V.le Reg. Siciliana Nord Ovest, 3414 -90145-Palermo

Via Perpignano, 13 -90135 – Palermo

091 220643

0916520440

Pec:  istitutoseneca@pec.it

            senecacert@pec.it

  • YouTube

©2019 by Istituto Paritario Seneca. 

Created by: Graphic Designer Massarelli Marisa

SCUOLA MEDIA

Con Scuola secondaria di primo grado, in Italia, si intende il ciclo di istruzione che segue la scuola primaria, e precede la scuola secondaria di secondo grado. Questa denominazione è stata introdotta dalla riforma Moratti del 2003 in sostituzione della dicitura scuola media inferiore (nel linguaggio comune semplicemente scuola media). Le attività affrontate con approcci e metodologie diversificate sono finalizzate a far emergere da ogni singolo alunno le proprie capacità, i propri interessi e le proprie attitudini. In linea con le innovazioni introdotte dalla riforma del sistema scolastico italiano, nonché in risposta ai reali interessi dell’utenza, il nostro Istituto ha come scopo quello di migliorare le capacità autonome di studio, curare la formazione e la crescita integrale della personalità dell’alunno.

Il nostro principale compito è quello di orientare il ragazzo ad un’istruzione e formazione all’avanguardia con le tecnologie dei nostri giorni. Partendo dalla considerazione che nella Società e nel mercato del lavoro l’Informatica e la conoscenza delle lingue straniere costituiscono sempre di più un vantaggio per chi ha la fortuna di possedere tali competenze, il nostro Istituto ha inserito nel proprio piano di studi, già da tempo, l’insegnamento curricolare del Francese come seconda lingua comunitaria.

L’orario settimanale della scuola secondaria di primo grado va, in media, da un minimo di 29 ore ad un massimo di 33 ore. In alcune scuole al posto delle ore possono essere usati i periodi di 50 minuti, quindi l’orario varia da un minimo di 35 periodi a un massimo di 38 periodi.

Le materie studiate alla Scuola secondaria di primo grado sono (in media):

Quadro orario:

Lingue: Inglese, Francese grazie al supporto del laboratorio linguistico sono apprese in modo più spontaneo e corretto.

Laboratorio fotografico: E’ stimolata la passione per la fotografia attraverso giochi di colore ed immagini.

Laboratorio informatico: Studiare elementi informatici è alla base di un corretto percorso formativo ai nostri tempi. La conoscenza dell’Informatica, unita alla pratica in laboratorio, costituisce  un connubio fondamentale per un’istruzione all’avanguardia. Gli allievi apprendono così l’uso dei principali linguaggi informatici e l’utilizzo dei maggiori software applicativi presenti sul mercato.

Attività teatrali: Essere protagonisti in scena, attraverso la drammatizzazione, costituisce un valido esercizio teso al rafforzamento della propria autostima e sicurezza di sè. Divertimento e studio si fondono in attività ritenute importanti per la crescita individuale dei nostri alunni.

Attività musicali: I musical, di cui gli alunni sono protagonisti, avvicinano alla musica e al canto. Dietro uno studio accurato delle note si dà sfogo alle potenzialità musicali dei nostri ragazzi.

Laboratorio artistico: La storia dell’arte, unita alla pratica in laboratorio, fa rivivere, come nelle botteghe d’arte di altri tempi, emozioni e sensazioni uniche nell’immaginario e nella fantasia. Lavorare sul vetro, ceramica, legno, tela e altri materiali permette di toccare con mano le tecniche studiate nella teoria e di far emergere “l’artista”.